La pubblicità  online supera il cartaceo

Secondo i dati messi a disposizione da eMarketer, l'advertising on line continua a crescere e ha, di fatto, ormai superato gli investimenti pubblicitari legati a riviste e giornali in formato cartaceo. I dati testimoniano quindi. oltre a un declino della carta stampata, un aumento della fiducia che circonda gli annunci sul web, merito anche di un'efficacia maggiore.

La tendenza alla crescita è invece confermata per quanto riguarda l'advertising on line, per questo settore si prevede un incremento pari al 3% durante il prossimo anno, con un giro d'affari che dovrebbe essere pari a circa 168 miliardi di dollari. I banner, i link e i pop up rendono di più, soprattutto a causa della possibilità di selezionare il target in maniera più accurata, ma anche alla numerosità, sempre più elevata, di utenti di internet.

Le cifre rese note documentano un "sorpasso" della mole di miliardi di dollari: l'advertising on line negli USA avrebbe raggiunto infatti quota 25,8 miliardi di dollari contro i 22,8 messi a disposizione dagli inserzionisti per finanziare le campagne su carta.

Eppure le notizie non sono poi così drammatiche per i formati tradizionali: come si può notare, se nel 2008 si era registrato un vero e proprio crollo (che aveva coinvolto in modo abbastanza rilevante anche la televisione), ora la situazione sembra essersi più stabilizzata.