Pubblicità  su internet: nel 2012 il sorpasso della carta stampata

Web advertising supera cartaceoIl web cresce sempre più ed è destinato a raggiungere il vertice della piramide della raccolta pubblicitaria. Nel 2012, infatti, è previsto il sorpasso della pubblicità cartacea da parte di quella online.

La previsione è stata formulata da Iab Italia, l'associazione degli operatori della comunicazione digitale, organizzatore dello Iab Forum, in svolgimento in questi giorni a Milano.

La crescita è marcata ed evidente, come spiega il presidente vicario di Iab Italia, Salvatore Ippolito. Nel 2006 l'incremento è stato del 4%, mentre quest'anno ha raggiunto il 15%, totalizzando complessivamente 1,2 miliardi di euro, pari al 14% del totale del mercato pubblicitario italiano.

Più approfonditamente, si registra un aumento del 16% della pubblicità di tipo display (banner e annunci video o illustrati), mentre il Search advertising è cresciuto del 18%. La crescita è dovuta sia all'aumento dell'investimento medio che al numero di aziende inserzioniste, mostrando le caratteristiche di un mercato che, almeno per il momento, non conosce crisi.

In generale, l'economia che ruota intorno a Internet va a comporre il 2% del Pil, con gli utenti del web in continua crescita e che si attestano attualmente sui 30 milioni in Italia. Va detto tuttavia, che la media europea è più alta e rimane comunque il grande nemico di sempre, la televisione.